Formazione aziendale. Perchè ? 2/3

0

COME FUNZIONA PRATICAMENTE LA FORMAZIONE FINANZIATA??
Questo schema riassume le fasi in modo immediato ed efficace.

schema
  • Si utilizza il conto aziendale nel quale è confluito il contributo dello 0,30% da parte dell’azienda
  • Si cerca tra uno degli avvisi del Fondo al quale si è aderito che possa andare bene per la propria azienda. I temi degli avvisi di solito sono incentivi su temi generalisti o specifici come la digitalizzazione, il miglioramento di pratiche economico – finanziarie, il marketing, l’internazionalizzazione, il commercio elettronico…
  • L’azienda puè utilizzare l’accantonato fino a qual momento e, in aggiunta, può ottenere dei contributi a fondo perduto a seconda dell’avviso e del fondo prescelto;
  • Sulla base del percorso formativo scelto viene stabilito il docente adatto e il percorso può essere avviato:
    1. Sono necessari un numero minimo di allievi in aula durante le attività, a seconda del bando;
    2. Viene attivato un registro firme per l’inizio e la fine della lezione
    3. Gli allievi devono garantire una percentuale di presenza obbligatoria variabile tra il 65% e l’80%.

VANTAGGI
Rimborso della docenza: I docenti vengono pagati dall’azienda che poi viene RIMBORSATA per intero dal fondo;
Costo zero: L’azienda ottiene la formazione gratuitamente;
Rapidità: Approvazione veloce da parte del Fondo; un mese circa nel caso di utilizzo del conto aziendale;
Se l’azienda ha un conto aziendale con pochi euro, può ottenere più disponibilità attraverso gli avvisi.

ESEMPIO PRATICO
Se un’azienda ha accontanato nel corso dell’anno nel conto aziendale € 3.000,00 e l’avviso, identificato come utile alla formazione, prevede un contributo aggiuntivo (a fondo perduto) di € 8.000,00, l’azienda potrà avere a disposizione € 11.000,00 per coprire il costo dei docenti, le spese di progettazione, gestione, coordinamento e rendicontazione del progetto formativo

I PRINCIPALI FONDI AI QUALI E’ POSSIBILE ADERIRE:
FONDIMPRESA: Fondo per i lavoratori delle imprese industriali;
FONDIRIGENTI: Fondo per i dirigenti industriali;
FORTE: Fondo per i lavoratori del commercio, del turismo, dei servizi, del credito, delle assicurazioni e dei trasporti;
FONDIR: Fondo per i dirigenti del settore terziario;
FONARCOM: Fondo per i lavoratori dei settori del terziario, dell’artigianato e delle PMI
FONDO FORMAZIONE PMI: Fondo per i lavoratori delle PMI industriali;
FONDO DIRIGENTI PMI: Fondo per i dirigenti delle PMI industriali;
FONDO ARTIGIANATO FORMAZIONE: Fondo per i lavoratori delle imprese artigiane;
FONCOOP: Fondo per i lavoratori delle imprese cooperative;
FONTER: Fondo per i lavoratori delle imprese del settore terziario(comparti Turismo e Distribuzione servizi);
FONDER: Fondo per la formazione continua negli enti ecclesiastici, associazioni, fondazioni, cooperative, imprese con o senza scopo di lucro, aziende di ispirazione religiosa;
FONDOPROFESSIONI: Fondo per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende ad essi collegate;
FORAGRI: Fondo per la formazione continua in agricoltura;
FAZI: Fondo per la formazione continua dei quadri e dei dipendenti dei comparti del commercio, turismo – servizi, artigianato e PMI;
FISP: Fondo per la formazione continua dei lavoratori dei servizi pubblici;
FBCA: Fondo per la formazione continua nei settori del credito e delle assicurazioni;
FORM: Fondo per la formazione continua nei comparti del commercio, del turismo, dei servizi, delle professioni e delle PMI;
FEMI: Fondo per la formazione continua nei settori economici dell’industria e PMI.

Se vuoi avere maggiori informazioni o approfondire questi contenuti

contattaci

Estroversa e dinamica, curiosa e perennemente a caccia di novità, Eleonora nasce per scrivere, osservare, descrivere. Appassionata di social media, blog, comunicazione e di tutto ciò che offre nuovi stimoli e punti di vista, ama le sfide e le affronta con caparbietà e determinazione. Entra subito in empatia con le persone, riuscendo così a comunicare ed esprimere al meglio idee, pensieri, emozioni... la sua sensibilità potrebbe stupirti!