L’autorizzazione paesaggistica: contenuti e procedimenti alla luce del d.P.r. 13.02.17, n. 31

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 30/05/2017
8:30 - 14:30

Luogo
Chiesa di San Vito e Modesto, Sala Parrocchiale

Categorie


Relatori

Arch. Andrea Alberti
Avv. Domenico Chinello
Arch. Francesca Vendittelli
Avv. Alessandro Veronese

Coordinatore scientifico

Arch. Fiorenza Dal Zotto

OBIETTIVI

Fare il punto sulla definizione dei nuovi interventi soggetti e non soggetti ad autorizzazione e quelli soggetti a procedimento semplificato e a procedimento ordinario e sii approfondiranno poi varie problematiche specifiche di carattere procedimentale.

DESTINATARI

Professionisti che si occupano di edilizia, urbanistica e tutela del paesaggio (architetti, ingegneri, avvocati, geometri, liberi professionisti e funzionari tecnici delle pubbliche amministrazioni).

PROGRAMMA DEL SEMINARIO: 30 MAGGIO dalle 8:30 alle 14:30

1. Le novità del d.P.r. 31/2017:
– interventi non soggetti ad autorizzazione
– interventi di lieve entità soggetti a procedimento semplificato
– interventi soggetti a procedimento ordinario
– accertamento di compatibilità ovvero “sanatoria” paesaggistica
– “sanatoria” con prescrizioni: ammissibilità?
2. Aspetti procedimentali:
– procedimento semplificato
– procedimento ordinario
– correlazione con eventuale titolo edilizio
– interventi oggetto di condono edilizio
– interventi oggetto di piani urbanistici attuativi
– accertamento di compatibilità
– conferenza di servizi
3. Contenuti dei progetti:
– il contesto
– la rappresentazione fotografica
– la descrizione del progetto
– quali gli errori più ricorrenti
– alcuni esempi di buona progettazione
4. Criticità
– illustrazione dei principali motivi di contezioso
– difficoltà operative più ricorrenti
– possibili soluzioni

RELATORI

Arch. Andrea Alberti – dirigente del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – MiBACT, Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso.

Avv. Domenico Chinello – avvocato del foro di Venezia dal 1999, esperto nel settore del diritto amministrativo e delle problematiche riguardanti la materia urbanistico-edilizia, gli appalti pubblici e privati, le espropriazioni, l’ambiente. Co-autore di opere collettanee negli argomenti in ambito urbanistico, edilizio, lavori pubblici, ecc. e autore di pubblicazioni per diverse riviste giuridiche.

Arch. Francesca Vendittelli – funzionario del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – MiBACT presso la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e per le province di Belluno, Padova e Treviso.

Avv. Alessandro Veronese – avvocato amministrativista del foro di Padova, socio dello studio legale associato MDA con sedi in Venezia e Padova, si occupa di diritto urbanistico ed ambientale, con particolare riferimento ad operazioni complesse di urbanistica concertata anche a seguito di processi di riconversione industriale. Tiene seminari e convegni in materia.

COORDINAMENTO SCIENTIFICO

Il coordinamento scientifico del convegno è curato  dall’ arch. Fiorenza Dal Zotto, dirigente del settore pianificazione  e tutela del territorio del Comune di Spinea.
Entro il 25 maggio 2017 i partecipanti potranno anticipare ai relatori i propri quesiti trasmettendo la richiesta al Settore pianificazione e tutela del territorio del Comune di Spinea, e-mail   fiorenza.dalzotto@comune.spinea.ve.it

NOTE ORGANIZZATIVE

Organizzazione
Organizzazione a cura di Kairos Srl, via Svezia n. 9, Padova.  Info:  Kairos Spa tel. 041 5100598 oppure  e-mail  segreteria@kairos-consulting.com

Sede e Data
Il seminario si svolgerà presso la sala parrocchiale della Chiesa San Vito e Modesto, Piazza Marconi 64 – Spinea (VE)martedì 30 maggio 2017  dalle ore 9.00  alle ore 14.00..

Orari
8.30 – registrazione partecipanti; 9.00 – inizio seminario; 11.00 pausa caffè; 14.00 – conclusione

Attestato di partecipazione e crediti formativi
Sarà rilasciato ai partecipanti l’attestato di partecipazione. Verrà inoltrata richiesta di riconoscimento dei crediti formativi presso gli ordini professionali competenti; comunicheremo prontamente nel nostro sito quali ordini accetteranno il riconoscimento dei crediti.

Quote di Iscrizione e pagamento
50,00 € + IVA a persona per aziende e privati (il costo è al netto delle spese bancarie).
50,00 € a persona per enti pubblici (il costo è al netto delle spese bancarie).
Il numero di partecipanti è limitato e saranno accolte le domande fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’avvenuta iscrizione sarà confermata all’indirizzo di posta elettronica indicato al momento dell’iscrizione. La disdetta è consentita fino al 25 maggio 2017: diversamente sarà comunque addebitata la quota di partecipazione. Non è consentito l’accesso in sala senza aver preventivamente inviato l’attestazione di pagamento della quota di iscrizione o copia della determina di spesa.
In seguito all’iscrizione si dovrà allegare copia della determina o della ricevuta di pagamento quota di partecipazione all’indirizzo mail segreteria@kairos-consulting.com.
La determina di spesa e la distinta di pagamento dovranno pervenire entro e non oltre il 25 maggio 2017.

La quota di partecipazione potrà essere pagata con carta di credito o conto Paypal al momento dell’iscrizione o mediante bonifico sul conto corrente bancario intestato a Kairos Srl: Banca Popolare di Milano, Ag. 310 – Mestre – IBAN: IT75 M 05584 02000 000000001932  – Causale “seminario 30 maggio 2017”.

L’iscrizione dovrà essere effettuata entro e non oltre il 25 maggio 2017   compilando il modulo sottostante.
L’avvenuta iscrizione viene sempre confermata da una mail, nel caso di mancata ricezione di tale mail significa che l’iscrizione non è andata a buon fine, si invita pertanto a contattare Kairos S.r.l.

ISCRIVITI

Iscrizione

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.